In offerta!

Farina di Grano Saraceno (Senza Glutine – AIC)

1,506,10

Tipica farina dal colore scuro, usata in molte ricette tradizionali ed indicata per chi soffre di intolleranza al glutine.

Svuota

Descrizione

Farina di Grano Saraceno (Senza Glutine – AIC)


Tempo di Cottura: Secondo Ricetta

La farina di grano saraceno, detta anche bigia per il suo caratteristico colore grigio scuro, è il principale ingrediente di nostre ricette tradizionali come i pizzoccheri, gli sciatt e la polenta, ma la troviamo anche in altre cucine tradizionali quali ad esempio quella russa dove viene usata per la preparazione di piccole focacce chiamate blinis.
E’ una farina particolarmente adatta alla produzione di cibi salutistici. Il grano saraceno, anche dopo la macinazione, mantiene un particolare tipo di amido a più lenta digestione particolarmente indicato nella dieta dei diabetici. Un altro componente di cui la farina è ricca è la rutina, un composto in grado di prevenire la fragilità capillare.
Risulta perfettamente tollerato dagli individui che soffrono di celiachia per cui la farina pura (cioè non miscelata con quella dei frumenti) può essere utilizzata per produrre paste, polente, dolciumi o prodotti da prima colazione che possono essere assunti da individui affetti dal morbo celiaco.

La farina di grano saraceno della Cascina di Ilaria è inserita nel prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia in quanto priva di contaminazione da glutine.

Preparazione:

E’ una farina che si adatta a varie preparazioni, dalla pasta al dolce, attraverso innumerevoli ricette.


Ingredienti: Farina di Grano Saraceno  Origine: Italia-Lombardia

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Tipo Confezione

Busta Trasparente, Sacchetto Cotone

Quantità

500Gr, 1kg, 2,5Kg